Due anni nel esercito 10 000 km lontano da casa. Questi ritratti e autorinratti dimostrano come chi si sente sotto le armi. Si sente decisamente... profondamente depresso. Ma l'anima, quando incontra il male del potere dell'uomo sull'uomo, comincia a vivere molto intensamente. Questo è il paradosso spirituale di prigionia.